La compagnia spagnola rischia la multa

Aeroporti di Firenze e Pisa, voli regolari dopo la nebbia. E l’Enac indaga su Vueling

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
vueling-assume-piloti

Un aereo della compagnia spagnola Vueling

ROMA – Da entrambi gli aeroporti toscani di Firenze e Pisa sono ripresi regolarmente i voli, nella mattina di oggi, martedì 29 dicembre, dopo che ieri erano stati cancellati o dirottati su altri scali a causa della nebbia.

Di oggi è anche la notizia che il presidente dell’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac), Vito Riggio, ha chiesto una verifica urgente sui disservizi della compagnia Vueling su un volo del 27 dicembre scorso in partenza dall’aeroporto di Firenze e diretto a Palermo: il volo era stato spostato, a causa delle avverse condizioni meteo, sullo scalo di Bologna, ma la partenza era stata ritardata fino alla mattina successiva.

L’accertamento – dice l’Enac – è finalizzato a verificare se la compagnia Vueling abbia applicato il regolamento europeo, numero 261 del 2004, che tutela i passeggeri in caso di ritardi, cancellazioni, overbooking e mancata informativa ai passeggeri coinvolti. In caso di accertamento della violazione del regolamento, l’Enac avvierà un procedimento nei confronti di Vueling che potrebbe comportare l’erogazione di sanzioni alla compagnia spagnola.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.