Presidi di agenti anche in borghese

Firenze, notte di Capodanno 2016 e rischio attentati: polizia nelle piazze

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa
E' intervenuta la polizia

Contingenti di polizia rafforzati per la Notte di San Silvestro

FIRENZE – Polizia in forze nella notte di San Silvestro a Firenze in ogni piazza del centro storico coinvolta dai festeggiamenti per il Capodanno 2016. Sorvegliata speciale sarà piazza Pitti, che ospiterà il tradizionale concertone, dove «è previsto un contingente rinforzato per controllare la situazione». Lo fa sapere il questore Raffaele Micillo. «Inoltre – ha proseguito parlando con i cronisti – ci sarà un ulteriore contingente mobile pronto a intervenire in ogni posto in caso di necessità».

RISCHIO ATTENTATI – Per quanto riguarda un eventuale rischio di attentati terroristici, il questore ha precisato che «è importante dare un messaggi di tranquillità alla popolazione». I fiorentini, ha detto ancora, «non devono avere paura e continuare a vivere normalmente facendo tutto quello che facevano prima». «Se dimostriamo di avere paura – ha aggiunto – gli altri hanno già vinto».

ATTIVITA’ 2015 – Facendo un bilancio dell’attività svolta dalle forze di polizia durante l’anno 2015, Micillo ha affermato che, dopo gli attacchi di Parigi, a Firenze «è stato fatto tutto ciò che si poteva e intensificati i servizi per affrontare qualsiasi situazione, con controlli preventivi e una presenza discreta delle forze dell’ordine».

CRIMINALITA’ – Sul fronte della criminalità, ha detto ancora Micillo, «nel 2015 i reati, in particolare quelli contro il patrimonio, registrano una diminuzione che ci fa essere moderatamente ottimisti», sebbene negli ultimi giorni si sia registrato «un numero maggiore di furti», «come usualmente capita nel periodo delle feste»

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.