Nell'ultimo giorno dell'anno

Pisa, fiamme all’ospedale di Cisanello: scatta il piano di emergenza

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
I vigili del fuoco sono intervenuti a Cisanello

I vigili del fuoco sono intervenuti a Cisanello

PISA – Un principio di rogo si è verificato nella mattina di oggi 31 dicembre nell’edificio 200 all’ospedale di Cisanello, a Pisa. Le fiamme si sono sviluppate all’improvviso nell’ufficio che ospita le segreterie della direzione sanitaria e amministrativa, originato presumibilmente da una decorazione natalizia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ma le fiamme erano state spente dal personale con un estintore e hanno procurato solo lievi danni alle suppellettili. Le cause, spiega una nota diffusa dall’Azienda ospedaliero universitaria pisana, «comunque sono in corso di accertamento: immediatamente è scattato il piano di emergenza antincendio, non appena sono arrivati i primi dipendenti intorno alle 8, allertati dall’odore del fumo».

«Individuata l’origine della combustione – conclude l’Aoup – le fiamme sono state spente con un estintore mentre si allertavano i vigili del fuoco che sono subito arrivati sul posto per completare l’intervento: alla fine è andato distrutto un piccolo mobiletto di appoggio che ospitava degli appunti di trasmissione mentre i documenti ufficiali invece non hanno subito danni». La stanza interessata dal principio d’incendio al momento è inagibile per consentire la sanificazione degli ambienti.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.