Emergenza stagionale

Asl Firenze-Prato-Pistoia: picco dell’influenza negli ospedali. Rallentati i ricoveri ordinari

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Pronto Soccorso di Santa Maria Nuova a Firenze

Pronto Soccorso di Santa Maria Nuova a Firenze

FIRENZE – I ricoveri ospedalieri, in seguito al picco dell’influenza, rallentano quelli ordinari nei presidi dell’area Firenze-Prato-Pistoia, ma i sanitari assicurano che non ci saranno trasferimenti. L’aumento degli accessi ai pronto soccorso – fa sapere l’Asl –  si è fatto sentire a partire dal
26 dicembre scorso in concomitanza sia con l’arrivo anticipato del picco endemico influenzale che con la chiusura prevista degli ambulatori dei medici e pediatri di famiglia per le festività, comunque sostituiti dalla guardia medica.

Gli accessi ai pronto soccorso sono aumentati di circa il 10-15% e l’incremento non è superiore rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ed compatibile con la stagionalità. I ricoveri riguardano soprattutto persone anziane e fragili, con patologie croniche (malattie respiratorie, cardiovascolari).

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.