Iniziativa controcorrente

Aulla, vigilia dell’Epifania: il parroco invita i bambini a spaccare le armi giocattolo

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Un fucile giocattolo per i bambini

Un fucile giocattolo per i bambini

AULLA – Si sa che per molti bambini maschi le armi giocattolo sono un divertimento ambito e un gioco desiderato. Ma questa volta, alla vigilia dell’Epifania, oggi 5 gennaio, don Roberto Turini, parroco ad Aulla, chiede ai più piccoli una rinuncia che reputa liberatoria.

«Distruggiamo insieme le pistole giocattolo, simbolo di violenza, paura e dolore» è il suo messaggio ai bambini del paese, invitati a portare in chiesa le loro armi giocattolo per romperle con un martello.

L’iniziativa è per questa sera, alla vigilia dell’Epifania. Dopo la messa, si legge nel calendario degli eventi, e la tradizionale processione, don Roberto inviterà i bambini a portare le proprie pistole finte davanti la chiesa di Quercia, frazione del comune di Aulla e, sotto la calza della befana che è già appesa al campanile, le armi saranno distrutte.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.