Assalto di notte

Firenze, aggredito con un coltello pensa sia uno scherzo e reagisce: i rapinatori scappano

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Agente digos arrestato per rapina in supermercato LuccaFIRENZE – Non si sono fatti prendere dalla paura. Aggrediti con un coltello da due malviventi, la notte scorsa in via Scialoja, una coppia di fidanzati, entrambi trentenni, ha reagito prontamente, credendo che si trattasse di uno scherzo.

In questo modo sono riusciti a mettere in fuga i rapinatori. L’uomo, che si è visto puntare un coltello alla gola, ha spiegato ai carabinieri di aver pensato a una presa in giro, e per questo di aver reagito divincolandosi.

Ne è nata una breve colluttazione con uno dei malviventi, nel corso della quale il giovane è stato ferito in modo superficiale all’altezza di una guancia. Di fronte però alla sua repentina e immediata reazione i banditi sono rimasti spiazzati e si sono dati alla fuga. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. L’uomo ha rifiutato le cure mediche.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.