Panico a bordo di un convoglio

Firenze, tramvia: mamma perde la bimba. Ritrovata dalla Polfer

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Tramvia di Firenze

Tramvia di Firenze

FIRENZE – Brutta avventura per una bambina di 9 anni e per la sua mamma, che ieri 4 gennaio si sono perse di vista mentre salivano sulla tramvia.

Pochi attimi e la madre, rimasta a terra alla fermata di Porta al Prato, ha visto chiudersi le porte del convoglio con la piccola a bordo. Sola e spaventata, la bambina ha continuato il viaggio in direzione di Scandicci fino alla fermata successiva, dove è scesa. E si è messa ad attendere l’arrivo della mamma, fermandosi sulla banchina.

Quando ha visto il treno partire verso Scandicci con la sua bambina a bordo la donna è scoppiata in lacrime in preda al panico. Due poliziotte della Polfer fuori servizio l’hanno notata e sono intervenute.

L’hanno rassicurata e hanno avvisato la centrale operativa della polizia ferroviaria della stazione di Santa Maria Novella, per avviare subito le ricerche in collaborazione col personale della tramvia.

Poi, insieme alla madre della piccola, sono salite a bordo del convoglio successivo per cercare la bimba. L’hanno trovata alla stazione successiva, quella delle Cascine, visibilmente impaurita. Dopo essersi ritrovate madre e figlia, commosse, hanno abbracciato le poliziotte.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.