Blaszczykowski al posto dello squalificato Bernardeschi

Fiorentina-Lazio (ore 18, diretta tv su Mp e Sky), con un sogno viola: il titolo di campione d’inverno. Le formazioni

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa
Kuba Blaszczykowski, in campo dal primo minuto al posto dello squalificato Bernardeschi

Kuba Blaszczykowski, in campo dal primo minuto al posto dello squalificato Bernardeschi

FIRENZE – Atmosfera elettrica al Franchi. Dopo 17 anni, la Fiorentina torna in corsa per il titolo d’inverno. Allora, in panchina, c’era Giovanni Trapattoni, oggi c’è Paulo Sousa. Obiettivo: battere la Lazio (stasera, ore 18, diretta tv su Mp e Sky). E sperare che l’Inter non vinca domenica con il Sassuolo. E che magari anche il Napoli si fermi a Frosinone.

RISULTATI – ”Essere primi conta sempre al di là del periodo in cui lo si è – commenta l’allenatore Sousa – I risultati danno fiducia e trasmettono più voglia di investire”. E questo è il punto: il tecnico aspetta rinforzi dalla società. La Fiorentina è andata molto bene nel girone d’andata, ma ha mostrato la corda in fatto di ricambi. Nel secondo tempo, in genere, la squadra soffre. Paulo Sousa dovrebbe poter guardare la panchina e triovare subito l’uomo che gli serve in quel momento per sostituire chi è in affanno. Ma ancora non ci sono certezze.

LAZIO – L’allenatore viola non si fida della Lazio che non è in una gran posizione di classifica, ma che è stata capace, prima di Natalem, di vincere a San Siro con l’Inter. Sousa: ”Una squadra che ha un ottimo allenatore, la Lazio, e un gruppo di individualità importanti. Hanno avuto un inizio un po’ complicato, ma la recente vittoria in casa dell’Inter non è da sottovalutare, proveremo a cambiare il trend negativo coi biancocelesti”.

ANTIDOPING – Una sfida, ammette Sousa, che non ha potuto preparare come avrebbe voluto, per il calendario (i viola hanno avuto poco recupero tra la trasferta di Palermo e la gara con la Lazio) e i controlli antidoping che hanno costretto a rivedere i piani e orario dell’allenamento: ”Ne abbiamo avuti tre in questa settimana. Evidentemente stiamo diventando importanti. Non importa, ci tenevo che la Fiorentina guadagnasse in rispetto e risalto”. Out Bernardeschi per squalifica, tocca a Blaszczykowski. In difesa ballottaggio Tomovic-Roncaglia. Scalpitano anche Pasqual e Mati Fernandez.

Probabili formazioni

FIORENTINA (3-4-2-1): 12 Tatarusanu, 32 Roncaglia, 2 Gonzalo Rodriguez, 13 Astori, 16 Blaszczykowski, 5 Badelj, 8 Vecino, 28 Alonso, 72 Ilicic, 20 Borja Valero, 9 Kalinic. A disp. 33 Sepe, 24 Lezzerini, 23 Pasqual, 4 Tomovic, 3 Gilberto, 18 Suarez, 21 Verdù, 14 Mati Fernandez, 22 Rossi, 11 Rebic, 30 Babacar. All.: Paulo Sousa

Indisponibili: nessuno

Diffidati: Alonso, Badelj, Gonzalo Rodriguez, Vecino

Squalificati: Bernardeschi

LAZIO (4-3-3): 99 Berisha; 29 Konko, 33 Mauricio, 2 Hoedt, 26 Radu; 21 Milinkovic-Savic, 20 Biglia, 16 Parolo; 87 Candreva, 9 Djordjevic, 14 Keita. (55 Guerrieri, 13 Bisevac, 5 Braafheid, 4 Patric, 44 Prce, 32 Cataldi, 10 F.Anderson, 10 Mauri, 23 Onazi, 11 Klose, 17 Matri). All.: Stefano Pioli.

Indisponibili: de Vrij, Lulic, Kishna, Marchetti, Gentiletti, Basta

Squalificati: nessuno

Diffidati: Lulic, Milinkovic-Savic.

Arbitro: Rizzoli di Bologna

Quote Snai: 1,80; 3,40; 4,60.

 

Tag:, ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.