Su segnalazione di un cittadino

San Casciano Val di Pesa: russo ruba una statua al cimitero. Arrestato dai carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

SAN CASCIANO V.P. – I militari del comando di San Casciano Val di Pesa hanno tratto in arresto un giovane di origini russe, residente in Italia sin dall’infanzia, per aver trafugato una statua posta a decorazione di una tomba del cimitero di Mercatale Val di Pesa. I militari sono stati avvertiti da un uomo che, dirigendosi verso il cimitero per pregare sulla tomba dei propri congiunti, ha notato il giovane che cercava di nascondere qualcosa sotto il giaccone. Insospettito dallo strano atteggiamento, non giustificabile dato il luogo in cui si trovavano, ha chiamato il 112 descrivendo minuziosamente il giovane. I carabinieri, immediatamente intervenuti, hanno individuato il ragazzo trovandogli ancora indosso alcuni arnesi da scasso e la statuetta appena rubata.

Accertata la provenienza furtiva dell’oggetto, dal valore di oltre 1000 euro e prodotta da una nota bottega artigiana di ceramiche di Mercatale Val di Pesa, il giovane è stato tratto in arrestato mentre la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.