Il suo cartellino appartiene allo Spartak Mosca

Fiorentina: Badelj fermo un mese e mezzo. Trattative per Tino Costa

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Milan Badelj: dovrà star fermo almeno un mese e mezzo

Milan Badelj: dovrà star fermo almeno un mese e mezzo

FIRENZE – I timori, purtroppo, si sono rivelati realtà: la Fiorentina perde Milan Badelj per almeno un mese e mezzo.  Infortunato sabato contro la Lazio,
il centrocampista croato, uno dei punti fermi della squadra allenata da Paulo Sousa, ha riportato una lesione della giunzione miotendinea del retto femorale sinistro. Questo il responso degli esami effettuati oggi dal giocatore che ha già
cominciato le terapie in attesa del prossimo controllo in programma fra tre settimane.

Sul fronte del mercato, si parla di un forte interessamento per Alberto Facundo Costa, detto Tino, in prestito al Genoa ma il cui cartellino appartiene allo Spartak Mosca. Verrebbe in prestito con diritto di riscatto fissato a tre milioni di euro. Ma forse Sousa ha bisogno anche di altro. Intanto la squadra tornerà ad allenarsi domani, martedì,  in previsione della trasferta di domenica con il Milan per la quale è previsto il rientro di Bernardeschi. Oltre a Badelj, Montella non avrà a
disposizione a San Siro nemmeno Gonzalo Rodriguez, squalificato.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.