L'attacco sarebbe riferibile all'Isis

Indonesia, Giacarta: tre kamikaze si fanno esplodere, almeno 7 morti e diversi feriti

di Paolo Padoin - - Cronaca

Stampa Stampa

giakarta1

GIACARTA – Un attacco di tre kamikaze con esplosivo a Giacarta, in Indonesia, nel caffè Starbucks del centro città ha causato almeno sette morti e diversi feriti. Una guardia di sicurezza di una banca, Tri Seranto, ha detto di aver visto almeno cinque assalitori, fra i quali i tre che, uno dopo l’altro, si sono fatti esplodere nel locale.

L’attentato segue una minaccia dell’Isis lo scorso dicembre, quando lo Stato islamico aveva preannunciato un’azione che avrebbe messo l’Indonesia «sotto la luce dei riflettori». In Indonesia, il Paese con il più alto numero di musulmani al mondo, prevale un Islam moderato ma è anche presente una frangia conservatrice, e si calcola che tra le file dell’Isis in Siria e Iraq siano presenti anche militanti indonesiani.

AGGIORNAMENTO ORE 9,30: La polizia indonesiana ha dato per concluso l’attacco terroristico registrato nell’area commerciale nel centro di Giacarta. L’attacco terroristico ha causato la morte di almeno sette persone, quattro dei quali erano terroristi.     “Tutti gli assalitori sono stati neutralizzati, ha
riferito un portavoce della polizia, Iqbal Kabid, all’agencia Antara. Le autorita’ hanno dichiarato di aver “ripulito” tutti gli edifici del complesso commerciale, principale  teatro dell’attentato.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.