Era fuggita a causa di litigi con il coniuge

Firenze: romena scappa con la figlia di 5 anni. Bloccate dalla polizia all’aeroporto Vespucci

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Passeggeri all'aeroporto di Firenze

Passeggeri all’aeroporto di Firenze

FIRENZE – Si è allontanata con la figlia di 5 anni con l’intenzione di tornare nel suo paese di origine, la Romania, ma è stata fermata dalla polizia di frontiera all’aeroporto di Firenze. Protagonista della vicenda una madre di 32 anni, residente nel Senese, che più volte aveva minacciato la fuga, a causa dei litigi con il coniuge.

L’uomo, lo scorso 23 dicembre, si era rivolto alla polizia ed il questore di Siena, Maurizio Piccolotti, aveva emesso il divieto di espatrio per la figlia. Ieri mattina, l’uomo si è nuovamente presentato al Commissariato denunciando la fuga della donna e della bambina. Avviate le ricerche, madre e figlia sono state bloccate all’imbarco per Bucarest, con i biglietti in mano, perché dagli accertamenti effettuati dalla polizia di frontiera è emerso il divieto di espatrio emesso dalla questura di Siena. Mamma e bambina sono state riaccompagnate a casa.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.