Scadenze a febbraio

Finanziamenti per il settore culturale: ecco come ottenerli per i Programmi Europa creativa e Erasmus+

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Commissione europea

Commissione europea

FIRENZE: Riteniamo utile elencare i programi di prossima scadenza attraverso i quali le pubbliche amministrazioni, gli enti privati quali associazioni e fondazioni, scuole, università, centri di ricerca possono ottenere finanziamenti specifici nel settore culturale da vari programmi europei, quali Europa creativa e Erasmus +:

A) EUROPA CREATIVA

1) AZIONE Sottoprogramma Media: Sostegno ai festival cinematografici

TEMA Filmografia

INVITO L’invito mira a sostenere le seguenti misure: – iniziative che presentano e promuovono la diversità delle opere audiovisive europee; – attività finalizzate ad accrescere le conoscenze e l’interesse del pubblico riguardo alle opere audiovisive europee

CHI PUO’ PRESENTARE IL PROGETTO: Organismi europei quali: – imprese private, – organizzazioni senza scopo di lucro, – associazioni, – organizzazioni di volontariato, – fondazioni, – comuni/consigli comunali

SCADENZA 28 aprile 2016

DOCUMENTAZIONE:  LINK

2) AZIONE Sottoprogramma Media: Sostegno allo sviluppo di pacchetti di progetti

TEMA:  Audiovisivo

INVITO L’invito mira a sostenere le seguenti misure: – lo sviluppo di opere audiovisive europee, in particolare film e opere televisive quali fiction, documentari, film per bambini e di animazione, nonché opere interattive tra cui videogiochi e contenuti multimediali, caratterizzate da maggiori potenzialità di circolazione transfrontaliera; – le attività volte a sostenere le società europee di produzione audiovisiva, segnatamente quelle indipendenti, al fine di facilitare le coproduzioni europee e internazionali di opere audiovisive, anche televisive.

CHI PUO’ PRESENTARE IL PROGETTO: Società di produzione audiovisiva indipendenti, che siano state legalmente costituite almeno 36 mesi prima della data di presentazione e che siano in grado di dimostrare un recente successo.

SCADENZA 4 febbraio 2016

DOCUMENTAZIONE: LINK

3) AZIONE Sottoprogramma Cultura: Sostegno a progetti di traduzione letteraria

TEMA:  Letteratura

INVITO L’invito mira a sostenere le seguenti misure: – sostenere la circolazione della letteratura europea al fine di garantire la più ampia accessibilità possibile; – sostenere la promozione della letteratura europea, tra cui l’uso appropriato delle tecnologie digitali al fine sia della distribuzione che della promozione delle opere; – incoraggiare la traduzione e la promozione nel lungo termine di una letteratura europea di elevata qualità.

CHI PUO’ PRESENTARE IL PROGETTO: Editori o case editrici stabiliti in uno dei paesi che partecipano al sottoprogramma Cultura e che sono attivi nel settore dell’editoria, purché alla scadenza fissata per la presentazione delle candidature possiedano una personalità giuridica da almeno 2 anni.

SCADENZA 4 febbraio 2016

DOCUMENTAZIONE: LINK

B) PROGRAMMA ERASMUS+ : AZIONE KA2 Alleanze della conoscenza – Alleanze delle abilità settoriali

TEMA Riforme politiche

INVITO Le alleanze della conoscenza si prefiggono di rafforzare la capacità di innovazione dell’Europa e la promozione dell’innovazione nell’istruzione superiore, nel mondo del lavoro e in un ambiente socioeconomico più ampio. Le alleanze delle abilità settoriali mirano ad affrontare le lacune di abilità, rafforzando la capacità di risposta dei sistemi di IFP iniziali e permanenti alle esigenze del mercato del lavoro specifiche del settore e alla domanda di nuove abilità con riguardo a uno o più profili professionali.

CHI PUO’ PRESENTARE IL PROGETTO

Possono partecipare: – istituti di istruzione superiore; – organizzazioni attive nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù; – istituti di ricerca; – organismi di accreditamento, certificazione o qualificazione; – imprese pubbliche e private; – enti pubblici;

NOTA:occorre registrarsi prima (ECAS + URF): LINK     

SCADENZA 26 febbraio 2016

DOCUMENTAZIONE: LINK

 

 

 

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.