Esposto (e rimosso) sulle cancellate del Franchi

Fiorentina, malumori post Milan: striscione contro i Della Valle

di Redazione - - Cronaca, Sport, Top News

Stampa Stampa
Diego e Andrea Della Valle

Diego e Andrea Della Valle

FIRENZE – Malumore fra i tifosi della Fiorentina dopo la pesante sconfitta con il Milan a San Siro. C’è anche chi si è lasciato prendere dall’esasperazione. Così uno striscione contro i Della Valle, invitati ad andarsene, è stato esposto (e subito rimosso) oggi sulle cancellate dello stadio Franchi: a firmarlo “I Clienti”. Questo il testo: “2002…2016…ormai il nome ve lo siete fatto, la pubblicità pure, visto che questo era il vostro progetto ora fateci anche il famoso regalo: andatevene!!!”. Altri tifosi hanno preso le distanze dai contestatori esprimendo invece solidarietà verso i Della Valle, criticando però la prova della squadra nella partita di Milano.

La Fiorentina prova a rispondere con i primi acquisti: nelle prossime ore è attesa l’ufficialità del prestito con diritto di riscatto del centrocampista argentino Tino Costa
ex Genoa e Spartak Mosca. Inoltre sta accelerando la trattativa per l’esterno del Porto (di proprietà del Barcellona) Cristian Tello e ha presentato un’offerta per il talento dell’Atalanta Alberto Grassi, su cui però c’è forte anche l’interesse di Napoli e Milan. Quanto alla difesa, il club viola continua a monitorare Lisandro Lopez nonostante le resistenze del Benfica. Sul taccuino viola ci sono comunque anche altri nomi: Izzo del
Genoa, Denayer del Galatasaray e Vilotic dello Young Boys. Situazione in stand-by infine per Giuseppe Rossi, seguito dal Genoa e dal Levante. Di sicuro Sousa, per rimettersi in corsa, necessita di alternative, a partire da domenica prossima con il Torino contro cui dovrà fare a meno dell’infortunato Badelj, dello squalificato Vecino e con Alonso, colpito duro ieri sera alla caviglia sinistra, in dubbio anche se gli esami hanno escluso lesioni ossee.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.