Il rapporto "Corsa a ostacoli verso l'Europa"

Immigrazione: catastrofico fallimento dell’Ue. La denuncia di medici senza frontiere

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

Migranti 2

ROMA  – Medici Senza Frontiere (Msf) denuncia, in un circostanziato rapporto,  il catastrofico fallimento dell’Unione Europea nel rispondere ai bisogni umanitari di rifugiati, richiedenti asilo e migranti nel 2015 e presenta una fotografia drammatica, emersa dai progetti MSF per la migrazione, dell’impatto medico-umanitario delle politiche europee su migliaia di persone in fuga.
“Non solo l’Unione Europea e i governi hanno fallito collettivamente nell’affrontare la crisi, ma con le loro barriere e la risposta caotica ai bisogni umanitari delle persone in fuga hanno di fatto peggiorato le condizioni di migliaia di uomini, donne e bambini già vulnerabili” ha dichiarato Brice de le Vingne, direttore delle operazioni di Msf.

Il rapporto “Corsa a ostacoli verso l’Europa” mostra le conseguenze umanitarie delle decisioni europee e dimostra come le politiche di deterrenza abbiano costretto Msf e altre organizzazioni ad aumentare drasticamente le proprie attività nei punti di ingresso all’Europa.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.