Venerdì 22 e sabato 23 gennaio

Firenze: arrivano Calcutta e Statuto al Tender

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Gli Statuto

Gli Statuto

FIRENZE – Al Tender Club venerdì arriva Calcutta, cantautore indie sulla cresta dell’onda, nel suo genere. Quando ha suonato al Covo di Bologna son rimasti fuori in centinaia e gli spettatori che sono riusciti a entrare gli hanno fatto così quasi da stadio… che è esattamente il posto dove invitano ad andare i musicisti che suoneranno al Tender sabato, i veterani Statuto, torinesi, in attività dal 1983. «Presentiamo il disco e il giorno dopo andiamo tutti a vedere la Fiorentina-Torino al Franchi», dicono.

Un cantautorato dall’effetto un po’ sghembo, quello di Calcutta, senza aspirazioni auliche né troppa attenzione alle rifiniture; eppure al pubblico giovane piace, forse perché stropiccia di proposito i canoni letterario-musicali cui il pubblico si è abituato nei decenni di cantautorato alla Lucio Battisti o anche semplicemente alla Vasco Rossi. L’album della svolta, uscito lo scorso novembre, s’intitola non a caso “Mainstream”.

Altro genere di musica con gli Statuto, che presentano sabato il nuovo album «Amore di classe».  Veterani dei palchi nazionali, autori di alcune hits di successo (chi non ricorda il tormentone «Abbiamo vinto il Festival di Sanremo»?), gli Statuto sono un punto fermo del mod italiano, e non solo. Col tempo la band torinese ha affinato il proprio stile, allargandosi dallo ska ad orizzonti soul e pop senza perdere gli elementi base della sua identità: l’attitudine fondamentalmente “sixties”, ma con apertura verso le novità, l’amore per la squadra granata, il rapporto strettissimo col pubblico…

Tender Club (via Alamanni 4, Firenze)

Venerdì 22 gennaio, ore 22

Calcutta + Aftershow djset (5 euro; dopo il concerto 3 euro)

Sabato 23 gennaio, ore 22
Tender Football Clan
Statuto. Presentazione Nuovo album «Amore di classe»
Aftershow djset:  Henry + Gighe + Nuti + Fulci & Dr Rose

12 euro (aftershow 5 euro)

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.