Dall'inizio del 2016 si sono verificati in Toscana 5 casi di cui uno mortale

Grosseto, meningite: ragazza di 15 anni ricoverata a Siena

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa
Aumentano le vaccinazioni contro la meningite

Meningite, di nuovo un anno nero per la Toscana

SIENA – Il giorno dopo la morte a Pisa di un 58enne di Fucecchio per complicazioni letali seguite a una meningite, si apprende che una ragazza di appena 15 anni, della provincia di Grosseto, è ricoverata a Siena per sepsi meningococcica. Lo ha reso noto venerdì 22 gennaio la stessa azienda sanitaria. La giovane abita ad Arcidosso e frequenta la II A del Liceo di Scienze umane del paese maremmano.

Già avviata la procedura per la caratterizzazione del ceppo di meningococco e, nei prossimi giorni, sarà accertato se il batterio è il medesimo degli ultimi casi toscani di meningite. Dall’inizio del 2016 si sono verificati in Toscana 5 casi di meningite – l’attuale è il 6° – e, come detto, già una vittima, contro le 7 dell’intero 2015.

Il personale sanitario che ha avuto in cura la paziente 15enne è stato sottoposto a profilassi ed è stata inviata la segnalazione al servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’Azienda Usl Toscana Sud-est. «Le condizioni della giovane – spiega il professor Andrea De Luca, direttore Malattie Infettive Universitarie Aou Senese – sono in miglioramento. La paziente è arrivata nella giornata del 19 gennaio e le è stata subito praticata terapia antibiotica e terapia dei problemi ematologici. La terapia antibiotica effettuata è risultata efficace per il controllo dell’infezione meningococcica».

I sanitari di Grosseto hanno avviato l’indagine epidemiologica per individuare i contatti della ragazza e, eventualmente, avviare la profilassi; è stata contattata la Direzione scolastica e le Direzioni delle strutture sanitarie in cui la studentessa è stata in cura, sono stati avvertiti i medici di base della zona. Dalla ricostruzione fin qui effettuata, tuttavia, è emerso che, nelle ultime settimane, la ragazza non sarebbe stata in nessun locale pubblico.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.