I redditi di senatori, deputati, ministri e del premier Renzi rivelati (e giudicati) da Openpolis

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
Aula Camera

Aula Camera

ROMA – Per legge i titolari di incarichi elettivi devono dichiarare i beni di cui sono proprietari e pubblicare una copia dell’ultima dichiarazione dei redditi. Non solo: dovrebbero anche dare un rendiconto economico delle campagne elettorali e della situazione patrimoniale dei famigliari fino al secondo grado di parentela. Ma i dati del dossier PatrimoniTrasparenti, pubblicato dall’Associazione Openpolis, offre chiavi di lettura più critiche. Il sito giudica le dichiarazioni dei redditi dei politici e dà le sue pagelle. Con valutazioni che vanno dallo scarso al buono, passando per il sufficiente.

Allora, stando a Openpolis, il 72% dei 963 politici presi in considerazione  avrebbe presentato dichiarazioni “incomplete”  o  “insufficienti”. Solo uno su quattro arriverebbe a offrire un quadro abbastanza completo. E un’esigua minoranza, il 6,3%, offrirebbe una rendicontazione dettagliata. Ancora: appena il 28% mostrerebbe la dichiarazione dei redditi in tutte le sue parti, solo il 24% specificherebbe i dettagli catastali di terreni e fabbricati e il 28% arriverebbe a esplicitare contributi e spese della campagna elettorale.

Il sito, consultando quest’indirizzo,  inserendo il nome dell’interessato, permette di osservare le valutazioni di Openpolis su ciascun politico.  Leggendo i dati e le valutazioni pubblicate sul sito se la cava bene, guarda caso, Matteo Renzi, per il quale il giudizio è: “Buona – Informazioni aggiuntive. Pubblica anche le dichiarazioni dei redditi complete del coniuge e dei familiari. Dichiara un reddito 2014 di euro 99.928,00, 3 fabbricati, 1 terreno”. La ministra Maria Elena Boschi non pubblica le dichiarazioni dei familiari, ma la sua dichiarazione risulta sul sito: “Sufficiente – Informazioni complete. Reddito dichiarato nel 2014, €107.734,00, partecipazioni in società: bcc valdarno 10 azioni, valore 250 euro; Banca Etruria, 1557 azioni, valore 1152.18 euro”.

Oltre il 70% dei politici analizzati ha dichiarato per il 2014 un reddito fra gli 80 e 150mila euro. Gli altri hanno avuto entrate superiori in virtù di altre fonti di reddito. L’analisi citata riporta i dati di 10 «super ricchi» che superano il milione di euro, fra questi Alberto Bombassei (Sc) oltre 2 milioni e 900mila, Yoram Gutgeld (Pd) oltre 3 milioni e 200mila, Giulio Tremonti, oltre 3 milioni e 400mila, Gregorio Gitti (pd) oltre 3 milioni e 900mila, per finire con Antonio Angelucci (FI) con oltre cinque milioni. Tutto questo, come detto, nel sito Openpolis.

Tag:, ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.