Quando da «Via col Vento» a «Colazione da Tiffany» il cinema aveva il suo cantore.

Firenze: Silvano «Nano» Campeggi compie 93 anni. Un artista del cinema

di Cristina Degl'Innocenti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Il cartellone di Via col Vento disegnato da Silvano Campeggi

Il cartellone di Via col Vento disegnato da Silvano Campeggi

FIRENZE – Silvano Campeggi, per molto tempo conosciuto più come «Nano» Campeggi, appunto, è stato colui che nei tempi d’oro del cinema Americano dipingeva i cartelloni dei film. In America è considerato uno dei più importanti artisti grafici della storia del cinema americano. Silvano Campeggi, detto Nano, è nato a Firenze il 23 gennaio del 1923. Frequento l’Istituto d’arte di Porta Romana e fu vicino a Ottone Rosai e Ardengo Soffici. Dopo la Seconda Guerra Mondiale è a Roma dove inizia la sua carriera di cartellonista per il cinema con il film «Aquila nera» di Riccardo Freda, del 1946. Di lì a poco l’inizio della sua folgorante carriera americana, anzi hollywoodiana. Lo vuole la Metro-Goldwyn-Mayer per realizzare uno dei suoi lavori più famosi, il cartellone per uno dei film più amati del ‘900 «Via col Vento».

Silvano Campeggi

Silvano Campeggi, 93 anni

Lavorerà anche per alcune delle più importanti e conosciute case di produzione cinematografiche americane come la Warner Brother, la Paramount, la Universal, la Columbia Picture, la Twntieth Century Fox. Come non ricordare alcuni fra i suoi cartelloni più famosi, come quello per il film «Casablanca», «Cantando sotto la pioggia», «Un americano a Parigi», «Colazione da Tiffany». Ma quelli di Silvano Campeggio rimangono, non solo dei cartelloni, ma piccole storie, frammenti di un racconto, cinematografico, capaci di suscitare negli spettatori il desiderio e la passione per il grande schermo. Quando il cinema era qualcosa di fantastico e misterioso a metà tra la favola e il sogno. Oggi, alla 16, presso il Consiglio Regionale della Toscana si festeggeranno i suoi 93 anni ai quali ci piace unirci. Buon compleanno da Firenze Post, caro «Nano».

 

 

Tag:, , , , ,

Cristina Degl'Innocenti

Cristina Degl'Innocenti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.