Ricoverato a Lucca dal 14 gennaio

Lucca, meningite: esce dal coma e su Facebook scrive: «Fate il vaccino!»

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Cristiano Giannessi, colpito dalla meningite, nella foto postata sulla sua pagina Facebook

Cristiano Giannessi, colpito dalla meningite, nella foto postata sulla sua pagina Facebook

LUCCA – Cristiano Giannessi, trentenne di Chiesina Uzzanese, era stato ricoverato il 14 gennaio scorso all’ospedale di Lucca dopo essere stato colpito dalla meningite. Era uno dei primi 6 casi del nuovo anno in Toscana, affetti dalla terribile malattia.

Adesso sta bene, è uscito dal coma. Sebbene sia ancora ricoverato in ospedale. E ha deciso di scrivere sul suo profilo Facebook un post nel quale, nelle ultime righe, sollecita gli amici: «Ci aggiorniamo e ci vediamo presto, un saluto a tutti e ricordate di fare il vaccino!».

«Sembra che la malattia non abbia lasciato strascichi – ha raccontato Giannessi nel suo post su Fb -, sono stato fortunato in quanto la sera in cui mi sono sentito male al Pronto Soccorso di Pescia prima dei risultati del prelievo del midollo mi è stato somministrato l’antibiotico adatto per la Meningite C che è poi quella che avevo riscontrato. Questo ha fatto la differenza, quel Dottorino con la coda ha fatto la differenza! Mi ha salvato la vita!».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.