Denunciato un complice

Massa, autostrada A12: la Polstrada di Lucca scopre un carico di droga: arrestato un pusher

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Una pattuglia della Polizia stradale

Una pattuglia della Polizia stradale

MASSA CARRARA – Lo scorso 11 gennaio un pusher marocchino fu arrestato dalla Polizia stradale sull’autostrada A12 poiché aveva a bordo della sua fiat Panda 14 chili di hashish. Ieri sera, più pattuglie della Sottosezione di Viareggio, dopo avere notato una Fiat Bravo e una Ford Fiesta procedere con andamento sospetto, hanno proceduto al loro fermo e al controllo dei conducenti.

Un cittadino marocchino di 35 anni, E.J.S., che era alla guida della Brava, ha mostrato immediatamente segni di nervosismo. Aveva provato a nascondere un sacchetto, con all’interno circa 800 grammi di polvere bianca, risultata essere cocaina. Il suo tentativo è risultato vano, poiché l’equipaggio della pattuglia non si è lasciato distrarre, riuscendo a scoprire la sostanza, pur se ben celata all’interno di un giubbotto.

Sulla Ford Fiesta, invece, si trovava un cittadino albanese, M.E., di 23 anni, trovato in possesso di 2 grammi di marijuana e oltre 5 grammi di cocaina. Il cittadino marocchino è stato arrestato dagli equipaggi della Polizia Stradale di Lucca, con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente e condotto al carcere di Massa. Per l’albanese, invece, è scattata una denuncia a piede libero per detenzione e trasporto di droga.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.