L'iniziativa della sezione Anps

Firenze, Giorno della Memoria: celebrato dalla Polizia di Stato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

palatFIRENZE – Nella giornata dedicata alla Memoria la Polizia di Stato di Firenze non poteva dimenticare di onorare un suo Grande Funzionario, Giovanni Palatucci. L’iniziativa è partita dalla Sezione ANPS di Firenze, con una cerimonia tenutasi presso la sede di via Dionisi, sede anche dell’Associazione Giovanni Palatucci Onlus – fondata nel 1999 per merito di un gruppo di Cappellani della Polizia – di cui Sergio Tinti è referente per Firenze e provincia.

Avellinese di origine, ultimo questore di Fiume, Palatucci fu un uomo sorretto da forti valori umani e spinto dal desiderio di difendere la dignità propria ed altrui. Pagò con la vita il suo operato, teso a evitare il lager a migliaia di persone perseguitate dalle leggi razziali.

Ristretto  nel campo di sterminio di Dachau con la matricola 117826, ove morì il 10 febbraio 1945, è stato riconosciuto Giusto tra le Nazioni dallo Yad Vashem, insignito di MOMC alla memoria dal presidente Scalfaro, annoverato nel maggio 2000 da Giovanni Paolo II tra i martiri del XX secolo.

Soci ANPS in servizio e in congedo, soci sostenitori e simpatizzanti, rappresentanti delle consorelle Sezioni ANC, ANFI, IPA, il  Vice Questore Vicario dottoressa Donatella Dosi, e altri Funzionari, Paolo Padoin, già prefetto di Firenze, Consiglieri e Sindaci del Sodalizio, il Gruppo Motociclistico ANPS, il Cappellano della Polizia di Stato don Rosario Palumbo, sono stati accolti dal presidente Tinti che ha svolto una relazione su Giovanni Palatucci, arricchita da immagini d’epoca e da riferimenti storici. Tra l’altro, il suo attendente Alberino Palumbo, Socio ANPS fiorentino, venuto a mancare del 2007, ha lasciato una circostanziata testimonianza sull’operato del Suo superiore a favore di ebrei e diseredati.

All’incontro era presente anche il figlio di una nipote di Palatucci,  Vincenzo Marano, che vive e lavora a Firenze. Nell’occasione,  l’avv. William Palatucci  che vive negli USA,  socio della Sezione ANPS ” Joe Petrosino”, dal  New Jersey ha voluto ringraziare via web gli Associati fiorentini della particolare attenzione dedicata allo zio Giovanni.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.