A Peretola

Firenze, scoperto con 60 chili di hashish in auto fugge nelle fogne: arrestato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Volante Polizia 113FIRENZE – Prima ha ignorato l’alt della polizia ed è fuggito. Poi ha abbandonato la vettura ed è scappato dentro una fogna, dove è stato raggiunto dagli agenti. Protagonista della rocambolesca fuga un 32enne marocchino che aveva nascosto a bordo della sua auto 60 chili di hashish

La polizia lo ha scoperto e arrestato. In seguito, nella sua abitazione sono stati sequestrati altri ovuli di hashish, della cocaina e circa 20 mila euro in contanti. Quando gli agenti gli hanno intimato l’alt per un controllo, ha accelerato fuggendo in direzione dell’aeroporto Vespucci. Poi ha imboccato una strada senza sfondo, sfondando una sbarra che delimita il parcheggio dedicato ai dipendenti dello scalo.

Nel tentativo di sfuggire all’arresto è uscito dall’auto e si è buttato in un fosso, infilandosi poi in una fogna, dove è stato raggiunto dagli agenti della sezione antidroga della squadra mobile. La droga sequestrata ha un valore all’ingrosso di circa 70 mila euro.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.