Venerdì 30 e sabato 31 alle 20

Firenze: al Mandela Forum Stefano Bollani ed Elio con Zubin Mehta e l’Orchestra del Maggio

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Elio e le Storie Tese

Elio e le Storie Tese

FIRENZE – Ospiti fuori del comune, Stefano Bollani ed Elio, per Zubin Mehta e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino in un luogo pure non comune: il Mandela Forum, che supplisce il teatro occupato da eventi di genere non musicale. Per accompagnare gli stravaganti solisti anche l’orchestra, com’è ovvio, sarà leggermente amplificata.

Stefano Bollani ci sarà venerdì 29 per la «Rhapsody in blue», forse la più famosa composizione di George Gershwin (1924), applaudita alla prima, quando la suonò Gershwin in persona, da Igor Stravinsky e Sergej Rachmaninov. Il concerto si apre con la festosa Ouverture dal «Candide» di Leonard Bernstein e termina con la «Sinfonia n. 9 in mi minore “dal Nuovo Mondo”» di Antonín Dvořák.

Sabato 30 è la volta di Elio, che sarà voce narrante in «Pierino e il lupo» di Sergej Prokof’ev (1936). Un ruolo che, nel passato, non è stato disdegnato da grandi attori come Eduardo de Filippo e Paolo Poli. Nella seconda parte si cambia completamente genere con la «Sinfonia n. 1 in re maggiore “Il titano”» di Gustav Mahler, vecchio cavallo di battaglia di Mehta.

Biglietti da 10 a 80 euro, acquistabili anche online su www.operadifirenze.it

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.