Fra le stazioni di Rifredi e Statuto

Firenze: travolto dal treno mentre tenta di rubare il rame. Grave un romeno i 25 anni

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
I furti di rame sono diventati il nuovo business

I furti di rame sono diventati il nuovo business

FIRENZE – Avrebbe tentato di rubare il rame ed è stato travolto dal treno . Grave un romeno di 25
anni travolto mentre, secondo le indagini di Polfer e carabinieri, era in corso un furto di rame sulla linea ferroviaria tra le stazioni di Firenze Statuto e Firenze Rifredi. I due episodi – furto e ritrovamento di un ferito grave nella strada sottostante la ferrovia, via Sighele – risalenti alla notte scorsa, vengono collegati dagli investigatori di Polfer e carabinieri. Indagini sono in corso. Ma intanto il giovane romeno è stato denunciato, insieme ai suoi fratelli.

Il giovane, soccorso dal 118 su richiesta del fratello, è in prognosi riservata all’ospedale di Careggi per una ferita lacero-contusa alla testa. Secondo i primi accertamenti di polfer e carabinieri, il 25enne sarebbe coinvolto nel furto. Al vaglio degli investigatori ci sono anche le posizioni del fratello e di altre persone. Inoltre, sempre secondo quanto appreso, le forze dell’ordine hanno trovato attrezzi abbandonati, tipo tenaglie, vicino ai binari e cavi di rame già sfilati dagli apparati elettrici delle Fs nascosti in un albero nelle vicinanze di quel tratto di ferrovia. Trovata anche una scarpa del ferito. Verso mezzanotte i carabinieri sono intervenuti col 118. Al momento sembrava per un uomo caduto accidentalmente, poi nelle ore successive sta emergendo che potrebbe trattarsi di un furto di rame interrotto per l’incidente.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.