La strada sarà chiusa fino al 10 febbraio (escluso sabato 7 e domenica 8)

Firenze: viale Torricelli chiuso al traffico da oggi 1 febbraio (dalle 9 alle 16) per controlli agli alberi

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

alberi

FIRENZE – Controlli a tappeto sugli alberi dei viale Torricelli per verificarne lo stato di salute e la stabilità. Da lunedì tecnici e operai della direzione ambiente cominceranno il monitoraggio delle piante secolari e la strada sarà chiusa fino al 10 febbraio (escluso sabato 7 e domenica 8) dalle 9 alle 16. Deroga al divieto di transito per i mezzi di soccorso e per i titolari di passi carrabili.
Saranno effettuate le cosiddette ‘prove di trazione’, con studi approfonditi delle condizioni della pianta e, in particolare, delle radici. Questo sistema prevede la disposizione di cavi sull’albero, collegati ad un contrappeso, ad un paranco manuale e ad un dinamometro (che misura le forze applicate). Sul tronco ed al colletto sono invece collocate apposite strumentazioni che rilevano, rispettivamente, la dilatazione millimetrica delle fibre esterne del tronco e l’inclinazione della base del tronco (in millesimi di grado). I dati rilevati sono raffrontati con le curve sperimentali che consentono di individuare la sicurezza alla rottura e la sicurezza al ribaltamento.
Questo metodo è l’unico attualmente disponibile che consenta la valutazione della pianta in condizioni dinamiche, e cioè quando sono sottoposte a un carico, che in questo caso è graduale e manuale, e di entità modesta, tale da non procurare lesioni ai tessuti e comunque significativo per la valutazione del comportamento dell’albero sottoposto a carichi più importanti situazioni di rischio.
«Proseguiamo nel lavoro di tutela del patrimonio arboreo cittadino – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Alessia Bettini – in modo che da elemento di decoro e vivibilità non si trasformi in rischio per l’incolumità pubblica: in ambito urbano le piante sono sottoposte a molteplici fattori di stress che ne possono condizionare negativamente lo stato di salute».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.