Sequestrate tre valigette

Arezzo, autostrada A1: in auto avevano attrezzi da scasso. Bloccati e denunciati dalla Polstrada

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
San Giovanni Valdarno, la Polstrada mostra gli oggetti da scasso sequestrati in A1

San Giovanni Valdarno, la Polstrada mostra gli oggetti da scasso sequestrati in A1

SAN GIOVANNI VALDARNO – Nuova operazione della Polstrada contro i malviventi dediti alle rapine in autostrada, in particolare sull’A1, e ai furti con scasso nelle aree di servizio.

Dopo l’operazione dello scorso 29 gennaio, conclusa con l’arresto di sei «telonari» nelle aree di sosta Arno Ovest (Fi) e Laterina (Ar), la Polizia stradale ha fermato due cittadini italiani di 51 e 60 anni, a bordo di una Fiat 500, in prossimità dello svincolo di San Giovanni Valdarno dell’AutoSole.

Gli agenti di una pattuglia si sono insospettiti per l’atteggiamento dei due in auto, i quali, alla vista dell’auto della Polizia, hanno modificato marcatamente l’andatura.

I sospetti si sono presto tramutati in certezze. Nel bagagliaio dell’auto, spiega la polizia, erano custodite tre valigette, contenenti una sorta di vero e proprio kit «da lavoro»: taglierini, chiavi inglesi e a brugola, una mola, un mazzuolo, una tronchese, guanti e copricapo vari, nonché un binocolo e un Jammer a 5 canali, completo di accessori, utile a disturbare le comunicazioni via etere e a neutralizzare i sistemi di allarme satellitare.

Le valigette sono state sequestrate mentre sono stati denunciati in stato di libertà i due uomini per possesso ingiustificato di strumenti di effrazione.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.