L'intervento della polizia

Firenze: bomba carta davanti alla sede della libreria Il Bargello, legata a Casapound

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Polizia Squadra Volante 113FIRENZE – Una bomba carta è esplosa la notte scorsa a Firenze, in via Gabriele D’Annunzio, a Coverciano, davanti alla sede della libreria ‘il Bargello’, legata a Casapound. L’esplosione ha danneggiato il bandone del negozio e infranto il vetro di un’auto in sosta. Sul muro di un palazzo sul lato opposto della strada, di proprietà della Asl, è stata vergata la scritta ‘Pippo, Andre e Tommi liberi’, riferimento a tre anarchici arrestati con l’accusa di aver incendiato l’abitazione di un militante di Casapound, nel Parmense.

E’ intervenuta la polizia, avvisata dai residenti. Secondo gli investigatori, che stanno vagliando le immagini delle telecamere della zona, si tratterebbe di un’azione dimostrativa di matrice anarchica.

AGGIORNAMENTO ORE 18.37

Sulla vicenda la procura di Firenze ha aperto un fascicolo per danneggiamento aggravato, al momento contro ignoti. Al vaglio le immagini delle telecamere posizionate in via D’Annunzio e nella zona di Coverciano. L’esplosione ha causato danni materiali alla libreria e ad alcune vetture in sosta.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.