La segnalazione di un cittadino

Firenze: era al Mercatino delle Pulci statua scomparsa a Bellariva nel nubifragio d’agosto 2015. L’intervento della polizia municipale

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
La statua di Bellariva ritrovata al mercato dei Ciompi

La statua di Bellariva ritrovata al mercato dei Ciompi

FIRENZE – Un busto di donna in vetroresina, parte di una statua originariamente collocata nel giardino di Bellariva, ritenuta distrutta nel nubifragio dell’1 agosto scorso, è ‘ricomparsa’ in un banco del mercatino delle pulci di piazza Annigoni, in centro. Un cittadino l’ha riconosciuta e ha avvisato la polizia municipale che ha provveduto al sequestro dell’opera ed inoltrato alla Procura annotazione sul caso per la valutazione di eventuali responsabilità penali.

I vigili hanno contestato la legittimità del possesso della statua al titolare del banco dove era esposta: l’uomo ha dichiarato che nei giorni successivi al nubifragio di agosto, aveva notato il busto appoggiato a terra, vicino a un cassonetto, e lo aveva preso pensando che fosse stato gettato come rifiuto. Il busto era però parte di una statua, composta da tre pezzi in vetroresina, ed esposta nel giardino pubblico di Bellariva, divelta dal supporto durante la tempesta. Gli altri pezzi erano stati recuperati nelle settimane successive e collocati in una struttura comunale. Ora che la parte mancante è stata ritrovata, l’opera può essere ricomposta.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.