La prima conferenza stampa del giocatore

Fiorentina, Kone: siamo da Champions e io darò una mano

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Panagiotis Kone, centrocampista greco arrivato dall'Udinese

Panagiotis Kone, centrocampista greco arrivato dall’Udinese

FIRENZE – La  qualificazione Champions è alla portata dei viola. Lo sostiene Kone, nuovo arrivo. Che nella sua prima conferenza stampa ha affermato: “La Fiorentina è una grande occasione  per me, ringrazio la società per avermi preso, spero di dimostrare sul campo il mio valore. Questa squadra può raggiungere il terzo posto ma  non dipende da un solo giocatore”.

E’ arrivato a Firenze per dare una  mano ai viola nella corsa al terzo posto Panagiotis Georgios Kone il centrocampista naturalizzato greco in arrivo dall’Udinese in prestito.  “A ottobre con la Grecia ho avuto un grave infortunio, sono rimasto  fuori tre mesi ma sono già due settimane che mi sto allenando bene,  sto lavorando regolarmente con la squadra -prosegue il giocatore nato  a Tirana nella conferenza stampa di presentazione-. Spero sul campo di lavorare bene e di guadagnarmi la fiducia dell’allenatore. Il mister? Ho parlato poco con Paulo Sousa però mi ha detto che devo sapere cosa vuole lui da me e, piano piano, devo imparare i movimenti giusti della squadra”.

Sul suo ruolo in campo Kone spiega: “Dipenderà molto dallo schema, il mister ne ha cambiati 2-3, sono un centrocampista offensivo, posso giocare trequartista dietro le punte o mezzala. So che devo lavorare il doppio e dimostrare di essere almeno alla pari con gli altri giocatori. Dipende da me convincere l’allenatore che sono un giocatore valido e pronto per la Fiorentina. Qui c’è una rosa importante, gli obiettivi sono alti e spero di dare una mano per raggiungerli. Sono molto contento di essere in una grande squadra come la Fiorentina, andare in Champions League non è una cosa da poco, sogno di
guadagnarmi un posto da titolare e di rimanere qui”.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.