Il mutui day organizzato dalla Nuova banca

Arezzo, Banca Etruria: presidio dei risparmiatori davanti alla sede

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

Protesta Arezzo ex obbligazioni Etruria per Mutui day

AREZZO – Presidio questa mattina davanti alla sede storica di Banca Etruria nel centro di Arezzo da parte di un gruppo di ex obbligazionisti che, con il decreto ‘Salva Banche’ hanno perduto i loro risparmi. L’iniziativa è stata presa in concomitanza con ‘Mutui day’, evento organizzato da Nuova Banca Etruria per spiegare ai clienti la tipologia dei
prodotti dell’istituto. “Non siamo contro la rinascita della banca e iniziative come questa – ha detto  Marco Gagliardi, uno dei referenti dei risparmiatori aretini – ma ci pare prematura con i tempi, da qui anche lo slogan che abbiamo coniato, ‘mutui day con i soldi miei’. Prima recuperiamo i nostri soldi poi lavoriamo tutti insieme per far rinascere la banca che per noi aretini rappresenta il punto di riferimento economico. Io ho perduto novantamila euro compresi i Tfr dei miei dipendenti e sono davvero disperato”.
All’esterno dell’edificio che ospita la banca erano stati affissi cartelli che sono stati fatti togliere dal personale di
sorveglianza della banca. La manifestazione comunque non ha creato problemi di ordine pubblico.

LOTTI – “Questo vedremo, questo vedremo più avanti”. Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Luca Lotti, a margine di una iniziativa a Firenze, ha risposto a chi gli chiedeva, per quanto riguarda la vicenda degli obbligazionisti di Banca Etruria, se arriveranno i rimborsi di cui si parla.

NUOVA ETRURIA – Intanto la Nuova Banca Etruria annuncia che l’iniziativa Mutui Day con l’apertura di sabato di 32 filiali,  “ha riscosso un successo superiore alle attese con oltre 450 appuntamenti tenuti nella mattinata”. Lo rende noto Nuova Banca Etruria aggiungendo che complessivamente sono state dunque più di mille persone tra privati e famiglie nella fascia produttiva che hanno colto l’occasione per ricevere consulenza sull’acquisto della propria abitazione.

Ma intanto i risparmiatori truffati continuano a protestare chiedendo al governo d’intervenire.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.