Nuove regole al pediatrico

Firenze, ospedale Meyer: vietato fumare anche nei giardini e nei vialetti

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Il Meyer di Firenze dove è ricoverata la piccola albanese

Il Meyer di Firenze

FIRENZE – All’ospedale pediatrico Mayer stop al fumo anche nelle aree esterne: vialetti, giardini, in prossimità della fontana e sulla terrazza. Obiettivo: dare, da un lato, immediata applicazione al decreto legislativo n.6/2016 in vigore già dal 2 febbraio scorso e, dall’altro, un reale sostegno, attraverso un percorso che culminerà il 31 maggio, giornata mondiale Oms contro il fumo di tabacco, agli operatori che decideranno di smettere di fumare.

Partita, nel contempo, anche la campagna informativa «Tutto il Meyer libero dal fumo» che ha come immagine un cuore che racchiude la scelta d’amore, lo stop al fumo di tabacco. Diverse le azioni che verranno messe in campo e, al momento, già visibili sul sito attraverso un banner della homepage.

All’ingresso del nosocomio i totem evidenziano lo stop al fumo che vige in tutto il complesso ospedaliero. In vari punti del Meyer è stata affissa una cartellonistica ad hoc ed inoltre sono stati realizzati una serie di gadget, come le spillette e le palette anti-fumo che vengono utilizzati per una maggiore sensibilizzazione al tema presso le famiglie e i bambini.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.