I dati del supplemento finanza pubblica e debito

Tasse, anche Bankitalia non concorda con Renzi: nel 2015 sono cresciute del 6,4%

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

Tasse-imprese

ROMA – Deciso aumento delle entrate nel 2015. A fine dicembre scorso, le entrate tributarie sono state infatti pari a 433.483 milioni di euro, con un incremento del 6,4% rispetto ai 407.579 milioni dello stesso mese del 2014. Lo
comunica la Banca d’Italia nel “Supplemento finanza pubblica, finanza e debito”. Nel solo mese di dicembre le entrate
tributarie si sono attestate a 80.144 milioni di euro, contro i 68.525 di dicembre 2014. Che cosa dimostrano queste cifre? Che un altro annuncio del premier, Matteo Renzi, è stato disatteso dai fatti.

 

Tag:, ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Commenti (1)

  • Afranio

    |

    O magari, dopo la stretta sull’evasione, qualcuno ha cominciato a pagare le tasse, ed ecco spiegati i maggiori introiti….

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.