Esposto ai magistrati

Arezzo, Banca Etruria. A 92 anni va in procura: «Ho perso 75 mila euro, i risparmi di una vita»

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

Banca EtruriaAREZZO – Alla veneranda età di 92 anni si è presentata di persona alla procura di Arezzo per presentare il suo esposto contro Banca Etruria, lamentando, a seguito delle conseguenze del decreto «salvabanche», la perdita di 75 mila euro investiti in azioni e obbligazioni subordinate stipulate con l’istituto di credito aretino.

Così la signora, di un paese del Val di Chiana, paese a 30 chilometri di Arezzo ha poi raccontato la sua storia di ex obbligazionista. «A inizio ottobre 2015 mi consigliarono di sostituire i bot con le obbligazioni subordinate e mi fecero anche prendere cento azioni perché l’operazione non si poteva fare sennò – racconta con lucidità – avevo 75 mila euro che erano i risparmi di una vita: mi dissero che investiti così sarebbero stati più sicuri».

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.