Lotta al meningococco C

Toscana, meningite: «Il vaccino tetravalente e monovalente ha la stessa efficacia»

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Meningite, nell'arco di due settimane 4 gravi casi in Toscana

Meningite, nell’arco di due settimane 4 gravi casi in Toscana

FIRENZE – Garantire un’efficace copertura vaccinale contro la meningite in Toscana, e in particolare il meningococco C, è possibile sia con il vaccino monovalente che con quello tetravalente. Quello che conta è la copertura vaccinale, che dovrà essere la più alta possibile.

Sono le precisazioni che arrivano dagli uffici dell’assessorato regionale alla Salute «in merito a voci che cominciano a circolare sui media» – sostiene la Regione Toscana in una nota – su una supposta disparità di trattamento tra cittadini che riceveranno il vaccino tetravalente (contro i ceppi ACYW), e quelli che riceveranno il monovalente (C).

I casi di meningite registrati in Toscana non sono un fenomeno nuovo – spiegano dagli uffici -, ma si tratta di una circolazione anomala di un particolare ceppo di meningococco C, iniziata a gennaio 2015, caratterizzato da un tratto st11 che non è mai stato ritrovato in altri ceppi isolati dai casi toscani.

Per allargare la vaccinazione e garantire l’immunizzazione al maggior numero di persone – è scritto ancora nella nota della Regione -, data la difficoltà a reperire il vaccino quadrivalente sul mercato internazionale, si è deciso di utilizzare anche il vaccino monovalente, più facile da trovare. A riprova dell’efficacia del monovalente, c’è da dire che questo vaccino è quello utilizzato per la vaccinazione dei nuovi nati da oltre 10 anni e che proprio nella fascia dei più piccoli nel 2015 non si sono registrati casi, mentre questa fascia risultava la più colpita nel 2004-2005.

Il vaccino monovalente utilizzato per questa campagna è quello coniugato Menjugate, da non confondersi – come qualcuno ha scritto – con il Mencevax, che è un vaccino ormai obsoleto e non coniugato, usato soprattutto in passato per i viaggiatori diretti nei Paesi cosiddetti della fascia della
meningite.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.