E' il 14º caso dall'inizio di quest'anno

Toscana, meningite a Grosseto: anziano di 82 anni in rianimazione

di Redazione - - Primo piano

Stampa Stampa

meningitGROSSETO – Un uomo di 82 anni, residente a Grosseto, è ricoverato dalla giornata di oggi 20 febbraio nel reparto di rianimazione dell’ospedale del capoluogo, per una meningite batterica.

E’ davvero un anno nero in Toscana, sotto il profilo delle infezioni da meningococco, soprattutto di ceppo C. Quello di Grosseto è infatti 14º caso di meningite registrato sul territorio regionale dall’inizio di quest’anno. Già 4, di questi 14 casi, sono stati mortali. Per tutto il corso del 2015 si sono registrati 38 casi meningite in Toscana. Il che significa che in meno di due mesi nel 2016 si è già verificato oltre un terzo dei casi dell’anno precedente.

Sono in corso le analisi per stabilire da che tipo di batterio è stato colpito l’anziano di Grosseto. In ogni caso in attesa dei risultati, che non arriveranno prima della giornata di domani, a scopo cautelativo, i sanitari della Usl hanno avviato l’indagine epidemiologica per identificare le persone venute a contatto con l’uomo ed è cominciata la profilassi ai familiari e al personale del Misericordia che lo ha avuto in carico.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.