I risultati delle analisi di laboratorio

Grosseto, 82enne in prognosi riservata: non è meningite di origine meningococcica. Modificata la diagnosi

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa
L'ospedale Misericordia di Grosseto

L’ospedale Misericordia di Grosseto

FIRENZE – Non è di origine meningococcica la meningite che ha colpito un grossetano di 82 anni. I risultati degli esami effettuati ieri sera ai laboratori fiorentini del Meyer hanno dato come risultato un’infezione da listeria, un batterio non trasmissibile da uomo a uomo. Il paziente è ancora ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Grosseto, in prognosi riservata.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.