Solo nei Paesi Bassi si spende di più

Automobili: l’Italia al secondo posto in Europa per i costi di mantenimento (benzina, bollo, premi assicurativi)

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa

risparmio-Rc-autoROMA – Ma quanto mi costi cara automobile. Almeno in Italia, dove gli automobilisti spendono tra 600 e 700 euro al mese per guidare la loro auto. Il nostro Paese è il secondo più caro in Europa, dietro solo ai Paesi Bassi, per il costo medio di mantenimento delle autovetture, anche a causa del prezzo della benzina che è il più alto nel vecchio continente. E’ quanto emerge dal CarCost Index di LeasePlan, uno studio sui costi di proprietà e di utilizzo dei veicoli a motore condotto in 11 Paesi europei.

A determinare l’elevato costo medio di un’auto in proprietà in Italia (634 euro per le auto a benzina e 639 per le diesel), oltre al caro-carburante, secondo l’indagine, sono anche gli alti costi di assicurazione e delle tasse di proprietà. Al primo posto nella graduatoria europea ci sono i Paesi Bassi, con una spesa media mensile di 660 euro al mese per la benzina e di 805 per un’auto diesel. In Germania (418 euro al mese per la benzina e 454 per il diesel) e nella Repubblica Ceca (406 e 455 euro) invece, i costi mensili sono significativamente inferiori. Per chi guida un’auto diesel, il costo può subire variazioni fino a 350 Euro al mese tra i diversi paesi europei.

Tag:, ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Veramente incredibile!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.