L'intervento della polizia municipale

Firenze: posteggia l’auto nuova in piazza Signoria. Con un permesso invalidi di una donna morta da 4 anni

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Il Biancone in piazza della Signoria a Firenze

La fontana del Nettuno, detto il Biancone, in piazza della Signoria a Firenze

FIRENZE – Posteggiare davanti al Biancone: una cosa unica. Così aveva parcheggiato in piazza Signoria esponendo un permesso invalidi appartenente ad una donna deceduta da quattro anni, ma è stato scoperto dalla polizia municipale, che ha multato il proprietario dell’auto, rimosso il veicolo e ritirato il permesso.

Gli agenti della polizia municipale hanno notato un’auto nuova in sosta negli spazi riservati alle persone con handicap in piazza della Signoria ed hanno effettuato un controllo sul nominativo del permesso: era uno di quelli segnalati perché appartenente ad una persona deceduta, ma mai riconsegnato dai familiari. Gli agenti hanno provveduto a rimuovere l’auto dopo averla sanzionata.

Come si è scoperto il permesso della signora deceduta? Il reparto di polizia municipale del centro storico da diversi mesi ha iniziato un controllo capillare dei permessi invalidi, soprattutto di quelli esposti su auto che sostano abitualmente in area pedonale nel cosiddetto ‘quadrilatero romano’, il cuore della città. Sono stati controllati fino ad oggi oltre 3.550 permessi e dopo gli accertamenti d’ufficio gli agenti sono passati alle verifiche su strada: nei primi due mesi dell’anno
sono già undici i permessi ritirati.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.