Era stato investito il 2 febbraio

Pisa, morto l’uomo di 71 anni travolto a Lucca da uno scooter fuggito via

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Ambulanza

LUCCA – Mario Aurelio Col, 71 anni, investito il 2 febbraio scorso lungo via Romana ad Antraccoli, frazione di Lucca, da uno scooter il cui conducente non si è fermato a prestare soccorso, è morto martedì 23 febbraio all’ospedale Cisanello di Pisa.

La sera dell’incidente l’anziano si era allontanato dall’ospedale San Luca di Lucca – dove era in attesa di essere ricoverato per accertamenti, dopo essere stato trasportato al pronto soccorso in stato confusionale da un’ambulanza chiamata dai familiari – venendo poi travolto dallo scooter.

Chi guidava il mezzo che ha travolto e ucciso Mario Aurelio Col a oggi non è stato ancora identificato. Inutili si sono finora rivelati gli appelli rivolti dal figlio della vittima affinché si costituisca.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.