Lo rivela l'ufficio statistica della Camera di commercio

Firenze: cresce il numero delle imprese. Sono circa 30mila

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

800px-Camera_di_Commercio

FIRENZE – Nel quarto trimestre 2015 è di segno positivo il saldo tra imprese iscritte e cessate, con un valore che, in termini assoluti, è il più elevato, relativamente al quarto trimestre, dal 2011. Lo rivela il rapporto statistico Demografia delle imprese fiorentine curato dall’Ufficio Statistica della Camera di Commercio di Firenze. Il report sottolinea che le società di capitale proseguono nel loro percorso di diffusione e irrobustimento, avvicinandosi alle 30.000 unità registrate; crescono anche le forme semplificate di società a responsabilità limitata e le start-up innovative, che adesso sono al di sopra delle 100 unità. Lieve calo per le imprese artigiane, che chiudono l’anno a quota 29.785; in riduzione gli avviamenti di procedure di natura fallimentare e concorsuale e il numero di imprese in fallimento o in scioglimento e liquidazione volontaria. Le sedi di imprese registrate sono 109.435; erano 108.391 alla fine del 2014 (+1%); di queste, le attive sono 92.821, in aumento su base annua dello 0,6%. Lo stesso tasso di crescita si rileva per le localizzazioni operative (gruppo che include, oltre alle sedi di imprese attive, anche le unità locali) che si attestano a 118.064.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.