Dopo un litigio

Firenze, picchia con violenza la moglie davanti ai bambini: arrestato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Volante 113 Polizia

Volante 113 Polizia

FIRENZE – L’avrebbe colpita sferrandole un pugno in pieno viso. Poi le avrebbe sbattuto la testa contro una parete. Un’aggressione violentissima di un uomo alla sua giovane moglie davanti ai due figli piccoli.

Questa l’accusa che ha portato all’arresto di un 33enne, di origine albanese, fermato dalla polizia allertata dalla donna, 25 anni, che ha riportato la frattura del setto nasale ed è stata giudicata guaribile in 20 giorni. La lite sarebbe scoppiata perché la giovane donna avrebbe prelevato soldi dal conto corrente per pagare l’affitto di casa. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.