L'allarme dato dal cognato

Massa: 58enne muore asfissiato nell’incendio del suo appartamento

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Vigili del Fuoco Borgo san LorenzoMASSA- Non è riuscito a mettersi in salvo. Un uomo di 58 anni,  Carlo Alberto Pantera, è morto asfissiato nell’incendio avvenuto ieri sera all’interno della sua abitazione, un appartamento nella zona periferica di Massa. Le fiamme, secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco, sarebbero partite da una sigaretta lasciata vicina ad una coperta nel salotto di casa, mentre l’uomo già dormiva in camera da letto. A chiamare i vigili del fuoco è stato il cognato dell’uomo che, nel cercare di soccorrerlo, lo ha trovato morto in camera da letto. La procura ha disposto i sigilli all’abitazione.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.