In occasione della giornata Palazzo aperto ai poeti - Omaggio a Mario Luzi

Firenze: Fondo Mario Luzi, esposizione in Consiglio regionale. Carteggi con Pratolini, Bilenchi, Tobino

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

LUZI-MARIO-1997-581x252

FIRENZE – Una selezione piccola, ma significativa, del ricco materiale raccolto nel Fondo Mario Luzi è esposta, per la prima volta al pubblico. in Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio regionale, in occasione della giornata “Palazzo aperto ai poeti – Omaggio a Mario Luzi”. Il Fondo Mario Luzi, riconosciuto di notevole interesse culturale nel 2011, è stato acquistato dalla Regione Toscana nel 2015 e fa parte del patrimonio della Biblioteca del Consiglio regionale. E’ stato depositato presso l’Archivio Contemporaneo “A. Bonsanti” del Gabinetto G.P. Vieusseux, dove, una volta completati i lavori di ordinamento e catalogazione, sarà reso disponibile al pubblico.

Il Fondo è costituito dalle carte e dai libri del grande poeta toscano, che ne documentano l’intera produzione letteraria. Tra il materiale esposto, anche ‘Il feroce’, la rivista liceale con le prime prove poetiche di Luzi nel 1931, le dediche autografe di Vasco Pratolini, Romano Bilenchi, Tommaso Landolfi, Mario Tobino sui loro libri, la fotografia con il presidente Carlo Azeglio Ciampi che lo accoglie quale senatore a vita nel 2004.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.