Venerdì 4 marzo alle 20

Opera di Firenze: Steffens dirige l’Orchestra del Maggio Musicale nella Settima di Beethoven

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Karl-Heinz_Steffens

Il direttore d’orchestra Karl-Heinz Steffens

FIRENZE – All’Opera di Firenze Karl-Heinz Steffens, già clarinetto solista dei Berliner e ora direttore d’orchestra a tempo pieno, sarà alla guida dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino per un tassello importante dell’integrale delle Sinfonie di Beethoven che, in ordine sparso, sta andando avanti da qualche mese: in programma c’è infatti la sublime Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92 di Ludwig van Beethoven, composta parallelamente alla n° 8 fra il 1811 e il 1812 ed eseguita in pubblico nel 1813.

Il resto del concerto è dedicato a Franz Schubert: alla sua «Ouverture in do maggiore “nello stile italiano”» (1817), così definita dal fratello del compositore perché richiama la freschezza e la vivacità tipiche della musica di Rossini, dall’anno prima conosciuto anche a Vienna, seguirà «Rendering», la composizione che Luciano Berio creò attingendo agli appunti della mai realizzata Decima Sinfonia di Schubert.

Il concerto è dato per esaurito sul sito dell’OF, ma si sa che qualche biglietto last minute, per i più tenaci, salta fuori quasi sempre, specie in periodo di epidemie influenzali.

Opera di Firenze (Piazzale Vittorio Gui, 1)

Venerdì 4 marzo, ore 20

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.