Le operazioni ad Arezzo ed Empoli

Polizia stradale: bloccato trafficante di cani. E un camionista che voleva pagare la multa con banconote false

di Paolo Padoin - - Cronaca

Stampa Stampa

cuccioli

AREZZO – Stava trasportando nella propria auto due cuccioli di bouledogue, nati da 8/9 settimane, per piazzarli a nero a persone di sua conoscenza. In transito sull’autostrada del Sole, giunto all’altezza di Arezzo, è stato bloccato da un equipaggio della Polstrada di Battifolle che lo ha fermato. Circa 2 anni fa, allo stessa persona, cittadino italiano residente vicino Savona, la Polstrada aveva sequestrato 14 cani per lo stesso motivo. Si procurava i cuccioli all’estero, li muniva di documentazione falsa per importarli in Italia e cercava di venderli al miglior offerente. I 2 cuccioli, dopo le cure del veterinario, sono stati condotti al canile comunale aretino e affidati all’ENPA. All’uomo, denunciato a piede libero per maltrattamenti di animali e importazione abusiva, la Polizia Stradale ha sequestrato tablet, cellulare, gabbie e auto. All’uscita dalla Caserma ha dovuto chiamare un taxi per tornare a casa.

EMPOLI – La Polstrada ha bloccato anche un camionista ucraino che sull’S.G.C., all’altezza di Montelupo Fiorentino, è stato fermato da una pattuglia della Polstrada di Empoli, a causa della velocità eccessiva. Ha provato a pagare la contravvenzione con 200 euro falsi, ma i poliziotti hanno subito capito. E i loro sospetti sono stati confermati da una verifica fatta con un apposito macchinario, reso disponibile da un istituto di credito delle vicinanze. Lo straniero è stato denunciato a piede libero per spendita di banconota falsa.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.