Sono coinvolti più specialisti

Firenze, Ospedale Meyer: nasce il centro specialistico di neuro-ortopedia pediatrica

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Il piccolo è stato trasferito in elicottero da Livorno al Meyer di Firenze

L’ospedale Meyer di Firenze

FIRENZE – Quarant’anni di eta’ e un’esperienza già consolidata nella neuro-ortopedia. Parliamo di Manuele Lampasi, classe 1976, sino a ieri dirigente medico presso l’istituto ortopedico Rizzoli di Bologna e oggi fulcro del nascente centro specialistico di neuro-ortopedia pediatrica dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, tra le prime strutture italiane ad occuparsi di patologie come le paralisi cerebrali infantili, le neuropatie periferiche, le miopatie, artrogriposi, mielomeningocele, toe walking (i bambini che camminano in punta di piedi) con un approccio multidisciplinare, coinvolgendo piu’ professionisti (ortopedico, neurologo, fisiatra, fisioterapista, neurochirurgo) nella valutazione e gestione del piccolo paziente.

L’arrivo di Lampasi al Meyer consentirà inoltre di unire le esperienze della scuola di ortopedia pediatrica del Rizzoli e quella fiorentina per formare un nuovo connubio per il trattamento di numerose patologie che in precedenza venivano spesso indirizzate verso altre strutture (ad esempio, allungamento degli arti, lussazione congenita dell’anca, deformità degli arti).

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.