Nascondeva i preziosi nel bagaglio e negli slip

Pisa: ricettatore albanese 22enne arrestato dai carabinieri all’aeroporto

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Carabinieri 112

PISA – Lo ha tradito un controllo incrociato dei carabinieri sulla lista di imbarco del volo per Tirana e così un albanese di 22 anni già denunciato a Perugia perché trovato in possesso di monili in oro nascosti negli slip è stato arrestato con l’accusa di ricettazione: nella valigia caricata sulla stiva i carabinieri del nucleo investigativo pisano hanno trovato preziosi orologi e gioielli per un valore di circa 20 mila euro.

Secondo gli inquirenti la merce è provento di furto: nel bagaglio, nascosti tra gli indumenti, c’erano due fedi in oro bianco con brillante solitario, quattro orologi Revie Thommen, Zenith, Omega e Frederique Constant Geneve, mette al polso il giovane albanese indossava un orologio Rolex Gmt Master e al collo la collana in oro giallo con pendenti e anello in oro bianco tempestato di diamanti e zirconi. Lo straniero non ha saputo fornire convincenti spiegazioni sul possesso degli oggetti ed è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto, poiché ritenuto responsabile di ricettazione. Dai successivi approfondimenti è emerso che gli orologi Rolex e Frederique Constant risultavano rubati in una serie di furti compiuti in provincia di Arezzo nel gennaio e febbraio scorsi.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.