Lo ha deciso il giudice di pace

Arezzo, Comune ed Equitalia condannati a risarcire un automobilista

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
multe

Multa

AREZZO – Il giudice di pace ha condannato il Comune di Arezzo ed Equitalia al pagamento delle spese legali a un automobilista aretino che si era visto sequestrare l’auto a causa del mancato pagamento delle multe prese nel 2003.

Motivo? All’uomo non sarebbero mai state notificate le cartelle esattoriali. La vicenda risale al settembre 2015 quando all’automobilista era stato notificato un provvedimento di fermo amministrativo da parte di Equitalia per non aver pagato delle multe che risalivano, appunto, a 13 anni fa.

Il proprietario della vettura però sosteneva di non aver mai ricevuto la notifica delle contravvenzioni e delle cartelle esattoriali. Rivoltosi agli avvocati Marta Mencattini ed Andrea Santini, l’automobilista ha depositato l’esposto e vinto la causa presso il giudice di pace.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.