L'avvio dal 2 agosto

Aeroporti toscani: nuovo volo giornaliero Pisa-Doha. Il governatore Rossi: investimento nel futuro

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
L'emiro del Qatar

L’emiro del Qatar, Tamim bin Hamad al-Tani

FIRENZE – Volo quotidiano con il Qatar, dal 2 agosto. Un successo per la Toscana. «Grazie al sistema aeroportuale toscano, nato dalla fusione degli aeroporti di Firenze e Pisa, la Toscana è più forte nel mondo e si inserisce in nuove rotte intercontinentali». Così il presidente della
Toscana Enrico Rossi ha commentato la notizia dell’istituzione del volo giornaliero Pisa-Doha della Qatar Airways, che partirà dal prossimo 2 agosto.

«Questo volo conferma l’assoluta importanza strategica della nascita del polo aeroportuale toscano – ha aggiunto Rossi – Partendo dalla Toscana, con un solo scalo, sarà possibile raggiungere l’estremo oriente, comprese molte zone interne della Cina. Questo volo, assieme a quello verso New York, incardina la Toscana, l’Italia centrale e l’intera penisola nel corridoio aereo più importante del mondo e ci mette in rete con i due hub più strategici dell’oceano Atlantico e dell’oceano Indiano. Il Qatar è oggi una delle realta più dinamiche e in crescita al mondo – prosegue il presidente – ed è sede di una delle Università più moderne e attive nel globo per capacità di attrazione delle eccellenze mondiali della ricerca in tutti i campi. Un campus expo, in cui tutte le Università del mondo possono insediare le loro sedi, come hanno fatto nel giro di pochi anni i migliori atenei inglesi. Senza dubbio si tratta di un’importantissima opportunità di relazione, resa oggi più concreta proprio grazie al sis»tema aeroportuale toscano».

Tag:,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.